TUTTO DA SOLA | 25.26.27 novembre

Tutto da sola è la storia di Adriana, donna come tante: madre, figlia, moglie, professionista.

Tutto da sola è un giallo in cui i protagonisti sono la stessa persona che, in un incalzante gioco delle parti, si trasforma di volta in volta in poliziotto e assassino, testimone e pubblico ministero: vittima e carnefice.

Tutto da sola è una narrazione contemporanea, ironica ma amara, che punta il dito contro le differenze e gli stereotipi di genere. E lo fa quasi con leggerezza, senza strappi, prendendo per mano lo spettatore e conducendolo in una quotidianità in cui ognuno si riconosce fino allo scoppiare del dramma.

Stagione

Crediti

con Dominique Evoli

regia di Amedeo Romeo

testo di Davide Daolmi