PITU PITU | 14.15.16 febbraio

In questa performance lo sguardo di CainoTeatro si posa sulla propria miseria umana, scavando nel buio, nelle paure e nelle fragilità intime e personali.
E’ uno squarcio nel profondo dei conflitti interiori che ciascun essere umano vive ogni volta che non riesce a riconoscersi nelle regole sociali imposte, ogni volta che teme di essere condannato per le proprie pulsioni e per i propri istinti, ogni volta che si trova costretto a vestirsi di maschere per nascondere la nudità del dolore di non riuscire ad affermare se stesso.
CainoTeatro ha messo a fuoco il momento in cui scoppia il conflitto, con irriverenza e delicatezza, nel tentativo di sovvertire il dramma, la tragedia, con un sorriso. Per sentire un po’ meno freddo, per avere un po’ meno paura, alla ricerca di una mano da stringere sull’orlo del precipizio. Essere o dovere essere. Questo è un bel problema. Forse arrendersi.

Stagione

Crediti

Di: Barbara Eforo, Paolo Mazzocchi
Scene Paolo Mazzocchi
Con: Barbara Eforo, Paolo Mazzocchi e Vittorio Subacchi
Luci: Paolo Mazzocchi
Musica: Paolo Mazzocchi, Davide Fasoli, Andrea Roda
Produzione: Caino Teatro