DAYSHIFT | 12.13.14 febbraio

Dayshift è un testo di nuova drammaturgia dell’autore irlandese Darren Donohue. Day è un uomo comune, un everyman. Esce di casa al mattino per andare al primo giorno di un nuovo lavoro e lo seguiamo nei suoi incontri con i personaggi più o meno disperati e assurdi che popolano questo medioevo moderno. Day si perde in una azienda piena di cunicoli, di piani, di livelli, di apparizioni oniriche e spavento che ha i suoi precedenti in “1984”di Orwell e “Brazil” di Terry Gilliam. Il tempo si dilata e si frammenta, accelera e procede a salti: è il tempo di una vita e tra scene visionarie e oniriche cariche di sottile ironia e umorismo nero Day ci fa sorridere di noi stessi e si guadagna un accesso diretto alle nostre coscienze.

Stagione

Crediti

Di Darren Donohue

Regia Elisabetta Carosio

Con Carolina Cametti, Sara Dho, Giacomo Ferraù, Simone Formicola, Gabriele Genovese

Produzione Lumen. Progetti, Arti, Teatro