C.I.B.O. Cerco Invano Bellezza Ovunque | 13 marzo

C.I.B.O. Cerco Invano Bellezza Ovunque è uno spettacolo in cui si parla di cibo. Non è uno spettacolo di ricette. Parliamo di cibo. Sì, ma ovunque si parla di cibo. Il cibo è dappertutto. Ho sentito più volte dire “sì, chef!”, che non il mio nome. E allora, di cosa parliamo quando parliamo di cibo? Siamo proprio sicuri che l’eroina sia la droga più pericolosa?

Mangiare, riempirsi, godere di piacere, negarsi il piacere, ingozzarsi, svuotarsi, ci vediamo a cena? Aperitivo? Ne parliamo mentre mangiamo qualcosa. La dieta Keto, i cibi proteici, mangia sano vivi più a lungo. Da dove viene? Meno di un km? Il soffritto lo hai fatto con la cipolla o lo scalogno? La parmigiana di mio padre era migliore. È stato un bel matrimonio, poi il cibo era strepitoso.

La vita è scandita dai sapori ed essi possono, all’occorrenza fagocitare il dolore, l’ansia, il vuoto e il troppo pieno e l’amore che non ho, quello che vorrei, la paura, la paura, la paura di non farcela. Allora mangio. Mangio e vivo. Mangio ed esisto. Mangio e mi addoloro. Mangio e mi premio. Posso farlo sempre. Posso farlo tanto, fino a scoppiare.

Ma Matteo decide che non ci sta più e va in una clinica all’avanguardia, dove lo affameranno, per fargli superare la dipendenza. Dodici giorni. Dodici giorni, dodici giorni. Senza cibo. E ogni giorno, la privazione lo porta al ricordo. Sapori, jingle pubblicitari, ricette, carezze, abbandoni, solitudine. Una vita intrecciata al gusto. Capire da dove viene, questo bisogno di riempirsi. Guardare il vuoto da vicino. Cercare altre armi, per non smettere di combattere.

 

TRAILER

Stagione

Orario

20:30

Crediti

ANTEPRIMA
testo e regia di Marianna Esposito
con Diego Paul Galtieri e Marianna Esposito
produzione Compagnia TeatRing

Biglietti

Intero: 15 euro
Allievi Scuola di Teatro Linguaggicreativi: 10 euro (esibendo la Tessera Linguaggicreativi)
Studenti under 26: 10 euro (esibendo tesserino scuola-università)
Over 65: 10 euro (esibendo carta d’identità)
Convenzionati: 12 euro (CLICCA QUI per scoprire le realtà convenzionate)


Tessera

Per assistere agli spettacoli e concerti di Teatro Linguaggicreativi è fortemente consigliata la prenotazione ed è obbligatorio essere in possesso della tessera associativa gratuita. La tessera deve essere richiesta entro il giorno prima della data dello spettacolo a cui si vuole assistere. È nominale e deve essere in possesso di ogni partecipante.

Se non sei in possesso della tessera associativa, puoi compilare – entro il giorno prima della data dello spettacolo a cui vuoi assistere – il modulo di richiesta, dove potrai prenotare contestualmente il biglietto d’ingresso. Se sei già in possesso della tessera associativa, puoi procedere con la prenotazione del biglietto.

Richiesta tessera associativa Teatro Linguaggicreativi

Info e Prenotazioni

La biglietteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle h 9:30 alle 18:30, il sabato dalle h 19:00 e la domenica dalle h 18:00.
La prenotazione è fortemente consigliata telefonando ai numeri 0239543699 – 3274325900 oppure scrivendo a  biglietteria@linguaggicreativi.it.

Si consiglia di controllare attentamente l’orario d’inizio nelle schede di ogni spettacolo. Lo spettacolo comincia puntuale, dopo l’orario indicato non sarà possibile entrare.

PRENOTA SUBITO


Se non hai la tessera, richiedila subito cliccando qui.