Spettacolo Il sogno di un impiegato di mezza tacca

La Scuola di Teatro Linguaggicreativi presenta il 17 e 18 febbraio 2o18 lo spettacolo a conclusione del Laboratorio-spettacolo “Gli Invisibili”

IL SOGNO DI UN IMPIEGATO DI MEZZA TACCA

Spettacolo finale del laboratorio di recitazione condotto da Michele Bottini
con Linda Bianchi, Sara Carelli, Carlo De Vanna, Aldo Ferro, Desire Maja, Anna Massa, Romana Palomba, Andrea Rossi, Cristina Serra e Barbara Zambelli.


17 febbraio 2018 ore 20.30

18 febbraio 2018 doppia replica ore 16.00 e ore 19.00

presso Teatro Linguaggicreativi

In un probabile presente, due improbabili manager – Teseo ‘Teo’ Oberoni (Aldo Ferro) della ‘Pucking Enterprise’ e Ippolita Titani (Desirèe Maja) della ‘Mani di Fata Incorporated’-, sostenuti dai rispettivi tirapiedi, cioè l’inafferrabile Pucchi (Barbara Zambelli) e la effervescente-evanescente Deborah Biondi (Sara Carelli), lottano per la leadership del gruppo dopo l’imminente fusione. Nel frattempo i loro dipendenti – il fidato Demetrio Falsetti (Carlo Devanna), la sognatrice Elena Chiari (Linda Bianchi), il rivoluzionario Leandro Magris (Andrea Maria Rossi) e la indipendente Erminia Mascella (Cristina Serra) – lottano per il loro futuro ed il loro amore, sotto lo sguardo attento e le fragili grinfie del loro superiore, l’ambiziosa Egista Quinci (Anna Massa).
Quando i dipendenti saranno chiamati a mettere in scena uno spettacolo per i festeggiamenti per la fusione delle due aziende tutto sarà complicato dai sogni di gloria dell’usciere Nicola Bottoni (Romana Palomba), il quale, per dar forza alla sua candidatura per un ruolo da protagonista nella recita aziendale, si presenta vestito in maniera tale da essere scambiato per un pericoloso malavitoso.
Riusciranno i nostri eroi a coronare i loro sogni d’amore e di gloria? …

Dopo esserci coperti di ignominia devastando Molière con ‘Cafè Cielo’ ed aver distrutto la letteratura teatrale con ‘Cucina Capuleti’, torniamo a gettare nello sconforto i puristi del teatro rimettendo le mani sul Bardo con questa rilettura del ‘Sogno di una Notte di Mezza Estate’ dove potere, magia e amore la fanno da padroni. 
Rileggendo l’immortale opera di Shakespeare ci siamo posti proprio queste domande: ma cosa sono per noi oggi potere e amore? Dove troviamo la magia? Chi sono gli ‘invisibili’? 
E senza dover andare tanto lontano abbiamo scoperto che la risposta a queste domande è molto vicina: nella nostra vita quotidiana, nel nostro mondo lavorativo, nelle nostre ambizioni e nei nostri sogni.
Il potere e l’amore non cambiano mai, ma quella che nel rinascimento era magia oggi la tocchiamo con mano e la chiamiamo tecnologia.
E gli invisibili siamo noi, sempre, per gli altri.

Info e Prenotazioni

Prenotazione fortemente consigliata:

biglietteria@linguaggicreativi.it

0239543699| 3274325900

Tessera

Per entrare agli spettacoli e concerti di Teatro Linguaggicreativi è obbligatorio essere in possesso della tessera associativa GRATUITA.

Richiedila subito sul nostro sito cliccando qui o inviandoci una email a promozione@linguaggicreativi.it.

 

 


Articoli Correlati