UNO SU SEIMILA | 16.17 febbraio

Villaverla. Un piccolo comune di circa seimila abitanti, nell’Alto Vicentino.
A un certo punto, uno dei seimila abitanti si rende conto di essere diverso rispetto a tutti gli altri. Le possibilità sono due: lasciare il paese, oppure trovare il modo di adattarsi. Ma fino a che punto si può cambiare sé stessi? E cosa succede quando si decide di smettere di adattarsi, quando non si vuole più fingere di essere qualcuno che non si è?

Un’avventura umana e la storia di un coming out, raccontata con grande sincerità e ironia. La scelta di essere quell’uno contro tutti. Del riuscire a guardarsi allo specchio – finalmente – con un sorriso.
Marco Bianchini, partendo dal racconto della sua diversità, apre lo sguardo e parla della diversità in generale – di genere, di pensiero, di colore – e lo fa mescolando alto e basso, reale e immaginario, ironia e dramma, e attraverso una varietà di situazioni ed emozioni mai vista prima: dalla nascita del libro che ha rivoluzionato il pensiero umano alle strategie di sopravvivenza al bullismo, dalle oscure nozioni sull’Alto Vicentino ai retroscena inaspettati di cartoni animati giapponesi, e ancora magie inutili, simulazioni improbabili, suore e gattini…

Lo spettacolo Uno su seimila è un monologo che coniuga teatro di narrazione e teatro d’attore, su una scrittura drammaturgica originale che trae spunto da ricordi ed esperienze personali rielaborate e integrate con riferimenti provenienti dall’immaginario pop, il tutto innestato in un’impalcatura sonora composta da brani di songwriter anglosassini e nord americani (John Grant e Tori Amos in particolare). Un “canto della diversità” che mescola registri alti e bassi, reale e immaginario per raccontare la battaglia dell'”uno” – il diverso, in tutte le sue declinazioni – contro la moltitudine.

Stagione

Orario

sabato ore 20.00 | domenica ore 19.00

Crediti

di Marco Bianchini

disegno luci Fabio Bonfanti

Scene Marzia Barbierato

Produzione Teatro della Caduta con il sostegno di Campsirago Residenza, RadiceTimbrica Teatro, BottegArt Acquasparta

 

Durata: 70 minuti

Biglietti

Intero: 15 euro
Allievi Scuola di Teatro Linguaggicreativi: 10 euro (esibendo la Tessera Linguaggicreativi)
Studenti under 26: 10 euro (esibendo tesserino scuola-università)
Over 65: 10 euro (esibendo carta d’identità)
Convenzionati: 12 euro (CLICCA QUI per scoprire le realtà convenzionate)

Prevendita online spettacoli Teatro Linguaggicreativi Milano

Prevendita su  Logo vivaticket


Tessera

Per entrare agli spettacoli e concerti di Teatro Linguaggicreativi è obbligatorio essere in possesso della tessera associativa GRATUITA.

Richiedila subito sul nostro sito cliccando qui o inviandoci una email a promozione@linguaggicreativi.it.

Info e Prenotazioni

Prenotazione fortemente consigliata:

biglietteria@linguaggicreativi.it

0239543699 | 3274325900