DOCTOR FAUSTUS | 9.10 marzo

Lo spettacolo è liberamente tratto da “The tragical History of the Life and Death of Doctor Faustus” di Cristopher Marlowe.

Faust non era una leggenda come sembrava, è sempre esistito e ha avuto un ombra e gliel’hanno tolta. Voleva riprenderla e non ha potuto. Ma si è molto divertito. Ha riso, ha fatto spacconate, ha risolto momenti difficili con la facilità con cui un Martin Pescatore infila una aringa. Ha conosciuto regine, papi, presidenti e re, li ha trattati con benevolenza ben sapendo che li avrebbe potuti scacciare. Ha fatto resuscitare i morti, soprattutto quelli belli e famosi come l’Elena di Troia, per poterla ammirare e portarla nei suoi show e farsi pagare profumatamente. Sapeva molte cose, molte più di te, me e lei messi insieme. Avrebbe potuto vivere pieno di saggezza e noia. Ha cercato una data di scadenza alla sua morte. Comodo e funzionale, perché quando lo sai, sai anche come dividere ogni secondo che passa, senza aspettare e pensare che potresti averne di tempo per fare le cose che vorresti. “Dopo il patto, 24 anni dopo, ti verremo a prendere e la tua anima sarà nostra” dissero i demoni nell’ordine:  Lucifero, Belzebù e Mefistofele, “Che fai ora ci ripensi?”.

Spesso gli si presentano due angeli che vorrebbero mostrarsi diversi come i carabinieri, ma sono la stessa cosa, parlano allo stesso orecchio, lo avvertono delle medesime cose, inventandosi risposte diverse. Si parla di Faust e si cita la scienza. Si cita la fame dell’uomo e della conoscenza ma non è vero, era solo un uomo amante della scena circondato da lustrini e donne bellissime, amava fare magie senza senso per strappare l’applauso, lo stupore e a volte il dolore. Voleva cantare con una voce bellissima accompagnato dai migliori Dj di San Francisco.

Stagione

Orario

sabato ore 20.00 | domenica ore 19.00

Crediti

con Monica Bucciantini

testo, scene, costumi, luci, regia Massimo Conti

produzione Monica Bucciantini, Massimo Conti

con il contributo di Comune di Prato

in collaborazione con kinkaleri-spazioK centro di residenza regionale per la danza

Biglietti

Intero: 15 euro
Allievi Scuola di Teatro Linguaggicreativi: 10 euro (esibendo la Tessera Linguaggicreativi)
Studenti under 26: 10 euro (esibendo tesserino scuola-università)
Over 65: 10 euro (esibendo carta d’identità)
Convenzionati: 12 euro (CLICCA QUI per scoprire le realtà convenzionate)

Prevendita online spettacoli Teatro Linguaggicreativi Milano

Prevendita su  Logo vivaticket


Tessera

Per entrare agli spettacoli e concerti di Teatro Linguaggicreativi è obbligatorio essere in possesso della tessera associativa GRATUITA.

Richiedila subito sul nostro sito cliccando qui o inviandoci una email a promozione@linguaggicreativi.it.

Info e Prenotazioni

Prenotazione fortemente consigliata:

biglietteria@linguaggicreativi.it

0239543699 | 3274325900